Consulenza gratuita +39 3490572210​

Cibo umido Reico: per cani che vogliono il meglio

Beatrice Di Mauro
cibo umido reico

Il cibo umido Reico per i cani è sicuramente la migliore alternativa alla dieta naturale.

Se questa frase è esattamente l’opposto di quanto ti sei sentito dire fino ad ora, per schiarirti le idee ti sarà forse utile la lettura dell’articolo di approfondimento “Cibo secco o cibo umido: cos’è meglio per cani e gatti?

Perché l’umido sia effettivamente l’alternativa migliore alla dieta naturale è però necessario che si tratti di un umido di qualità.

Ecco perché ti voglio parlare del cibo umido Reico per cani.

Nello specifico, in questo articolo ti parlerò del particolare ciclo produttivo, messo a punto per tutelare la maggior parte dei nutrienti, dell’attenzione nella selezione e nel corretto bilanciamento della materia prima e delle principali caratteristiche che rendono questo prodotto la migliore alternativa ad una dieta casalinga nell’ambito pet food.

Iniziamo!

Composizione del cibo umido Reico

Una delle prime cose da sapere sull’umido Reico è che ha una composizione assolutamente appropriata alla specie del cane e cioè quella di un animale carnivoro

L’ingrediente principale è sempre la carne, presente in una percentuale compresa tra il 69-74%, a seconda della tipologia di umido Reico scelto.

L’attenzione, tuttavia, non è riservata solo alla percentuale di carne, ma a quella di ogni singolo ingrediente.

Il prodotto finale è un prodotto perfettamente bilanciato, e quindi completo, in termini di proteine, carboidrati e fibre, ma non solo!

La composizione è, infatti, arricchita da due elementi, fondamentali per il benessere:

  • Le alghe: in ogni scatoletta è stata aggiunta una particolare miscela di alghe che ha l’obiettivo di garantire tutti i sali minerali nella loro completezza. Poiché i sali sono contenuti nelle alghe, hanno una derivazione organica, consentendo in questo modo all’organismo di assimilare tutto ciò di cui necessita, espellere tutto il superfluo e raggiungere un perfetto equilibrio acido-base, necessario per la corretta rigenerazione cellulare. 
  • I lieviti naturali: questi lieviti hanno una duplice funzione poiché, da un lato, sostengono la flora batterica intestinale dei nostri amici nel momento in cui mangiano questo cibo, e dall’altro hanno lo scopo di agire sui carboidrati e le fibre presenti all’interno della scatoletta, rendendo di fatto questi alimenti più assimilabili.

I cani, infatti, sono predatori, si nutrono principalmente di carne e per questo il loro organismo non è strutturato per gestire al meglio carboidrati e fibre. Hanno bisogno di un aiuto per la digestione di questi alimenti e se in natura sfrutterebbero la predigestione delle prede, in questo caso sono agevolati dall’azione dei lieviti naturali.

Come viene prodotto il cibo umido Reico?

La cottura dell’umido Reico avviene sottovuoto, in maniera molto lenta e molto graduale, per tutelare al massimo i nutrienti della materia prima che arriva tutta da aziende locali, spesso a conduzione famigliare.

Ed è proprio grazie a Reico che queste piccole realtà stanno riuscendo a sopravvivere ed anzi, ad essere valorizzate!

Terminata la cottura, la latta viene lasciata raffreddare in maniera altrettanto lenta e graduale, fino a che raggiunge la temperatura ambiente. 

Prima di essere consegnata ai clienti, però, viene lasciata in magazzino per ben cinque settimane. Questo è il tempo necessario ai lieviti per attivare il processo di fermentazione.

Il prodotto è al 100% naturale, privo di additivi nutrizionali aggiunti o coloranti, appetizzanti e sostanze riempitive. 

È inoltre privo di conservanti. Questo vuol dire che, una volta aperto, è da finire entro e non oltre i tre giorni.

In questi tre giorni la scatoletta si conserva alla perfezione, se tenuta in frigorifero. 

L’azienda, infatti, ti fornisce un tappo per richiuderla correttamente dopo ogni utilizzo, sia della dimensione delle latte da 200g e 400g, sia per quelle da 800g, molto comode se avete un cane di taglia media o grande. 

Io, per esempio, utilizzo proprio quelle da 800g che finisco in tre pasti esatti, utilizzando così meno lattine ed impattando il meno possibile sull’ambiente.

Ma l’attenzione per un’adeguata conservazione del prodotto non si traduce solo nel forniti un tappo: ogni lattina, infatti, è ricoperta all’interno da uno strato sottile di cera d’api

In questo modo, il cibo non rimane a contatto con il metallo e non si ossida.

I prodotti

Reico propone principalmente due linee di prodotti per la categoria umido:

  • MaxiDogVit: è la linea base, adatta a qualsiasi cane. C’è una bella possibilità di scelta poiché le varianti sono molteplici: manzo, pollo, manzo-cuore, manzo-trippa-cuore, agnello, tacchino, selvaggina, vitello… Sono tutti prodotti monoproteici e senza glutine fatta eccezione per la selvaggina che, oltre ad avere del glutine, contiene anche una minima parte di carne di pollo e il vitello che è sì monoproteico ma con il 2% di farro, contiene di fatto un po’ di glutine.
  • CuraDog: è una linea pensata appositamente per quei cani che hanno delle grosse problematiche a livello di intolleranze, allergie o a livello metabolico. Questa linea ha solo tre prodotti, tutti monoproteici che nello specifico solo il pollo con mela, miglio e olio di lino, il tacchino con tuberi e olio di lino e il pesce con pera, olio di lino e nasturzio. 

Per quanto riguarda il pesce, Reico ha deciso di non utilizzare mai pesci d’allevamento che vivono spesso in condizioni ancora peggiori, se possibile, degli animali terrestri tenuti negli allevamenti intesivi.

Usa solo ed esclusivamente pesce pescato. L’azienda ha individuato una zona sicura di pesca nel Mare del Nord e per questo si tratta, perlopiù, di pesce bianco.

Personalmente, per il mio Achille utilizzo la linea MaxiDogVit alla selvaggina, pollo, tacchino e agnello e poiché ha dei problemi a livello digestivo, una volta la settimana integro con il pesce della linea CuraDog. 

Questo per dirti che non sei obbligato a seguire una linea o l’altra, ma puoi integrare, mischiare e sperimentare, sempre che il tuo cane non abbia particolari situazioni da dover tenere ben monitorate.

Laddove possibile, consiglio sempre e comunque di dare del pesce almeno una volta la settimana sia per una questione di varietà, sia perché è una carne più leggera che aiuta la digestione.

Caratteristiche e unicità dell’umido Reico 

Come già visto per le crocchette Reico, anche l’umido Reico rispetta tutte le caratteristiche di unicità di Reico, che sono anzitutto quella di utilizzare materia prima di alta qualità, idonea al consumo umano, che resta tale anche al termine del processo di lavorazione.

I famigerati e temuti “sottoprodotti di origine animale” qui non ti devono spaventare, perché Reico utilizza sempre e solo frattaglie animali, mai scarti di macelleria, come piume, becchi o zampe.

I prodotti sono sempre sottoposti a controlli nutrizionali costanti, e infine tutti i prodotti sono cruelty free, non ricorrono alla sperimentazione animale.

Sono cruelty free anche per l’ambiente, per il metodo di lavorazione dei campi, per la gestione degli scarti e per l’attenzione affinché la stessa attività lavorativa dell’azienda impatti il meno possibile sull’ecosistema. 

Se vuoi approfondire questo argomento, ti consiglio la lettura di presentazione dell’azienda

In definitiva

Tutti noi sappiamo bene quanto la nostra scelta su ciò che mangia il nostro cane incida sulla durata e la qualità della sua vita. Proprio per questo siamo sempre alla ricerca della strada migliore.

Questa è senza dubbio una dieta naturale che, però, non deve essere presa sottogamba: dobbiamo seguire una dieta precisa, meglio se ben strutturata da un nutrizionista e dobbiamo poi selezionare la materia prima che utilizziamo.

Per tutti questi motivi sono molti i proprietari che, anche solo per mancanza di tempo, optano per un cibo già pronto.

Ed è qui che Reico ci viene in aiuto, offrendoci una valida alternativa che non metta a repentaglio la salute stessa dei nostri amici a quattro zampe ma che, anzi, offra a loro un cibo sano, appropriato e di qualità.

Oltretutto, se non hai mai visto il tuo cane impazzire dalla voglia di mangiare, con l’umido Reico potrai provare questa ebrezza! 

Sono pronta a scommetterci!

A questo punto, se lo desideri, non ti resta che scegliere il prodotto più adatto al tuo compagno a quattro zampe. 

E se ti serve una mano in questo, puoi sempre contattarci per consulenza gratuita e personalizzata.

Per farlo, CLICCA QUI.

Lascia un commento