Consulenza gratuita +39 3490572210​

Reico crocchette per cani pressate a freddo

Autore:

Beatrice Di Mauro

Pubblicato il:

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
reico crocchette

Reico crocchette pressate a freddo: il meglio per preservare le proprietà nutritive!

Le crocchette pressate a freddo di Reico Vital Systeme racchiudono in sé tutte le garanzie di qualità tipiche di questa lavorazione, ma non solo! 

Prima, però, di vedere nello specifico cosa le rende una delle migliori soluzioni possibili nell’ambito del cibo industriale, facciamo un passo indietro e partiamo con il capire cosa sono, in generale, le crocchette pressate a freddo.

Cosa sono le crocchette pressate a freddo?

Le crocchette pressato a freddo sono un mangime prodotto a bassa temperatura, al 100% naturali e prive di qualsiasi forma di conservanti artificiali e additivi.

Le crocchette pressate a freddo sono note anche come “pellettati” proprio per la loro forma a tubicino. 

Questa forma è dovuta alla fase finale di lavorazione durante la quale le materie prime vengono schiacciate e fatte fuoriuscire attraverso dei macchinare che somigliano molto a dei giganteschi schiacciapatate.

Reico crocchette: La temperatura

La caratteristica principale delle crocchette pressate a freddo è la temperatura del processo di lavorazione.

Le crocchette estruse, ossia quelle classiche che si trovano in tutti i negozi per animali e supermercati, vengono cotte a una temperatura di non meno di 120 gradi, spesso aumentata per accelerare i processi di lavorazione.

Le crocchette pressate a freddo utilizzano, invece, una temperatura molto più bassa, generalmente si raggiungono i 90 gradi al cuore del prodotto, in modo che le proprietà nutritive non vengano letteralmente bruciate e quindi sostituite da quelle artificiali.

Minore quantità di amidi

Un’ulteriore differenza tra una crocchetta pressata a freddo e una estrusa è data dalla minor di presenza di amidi nelle prime rispetto alle seconde.

Per rendertene conto, ti  basterà prendere due bicchieri d’acqua e mettere in uno le estruse, nell’altro quelle pressate a freddo. 

Noterai che le estruse si gonfieranno e galleggeranno, mentre le pressate a freddo andranno a fondo e si scioglieranno. Tutto questo nel giro di neanche due ore. 

Superfluo specificare quale delle due situazioni sia la migliore a fronte del fatto che gli amidi sono sostanze non ben gestite dai cani, specie se in grandi quantità.

Le crocchette pressate a freddo di Reico

In Reico non poteva certo mancare un prodotto così salutare! 

L’azienda, però, non ha solo adottato questo tipo di lavorazione, l’ha addirittura migliorata

Ha modificato la frequenza dei controlli, la manutenzione dei macchinari e ha sostituito la cottura con l’essiccazione, cosa che la differenzia dalle altre aziende. 

L’essiccazione

Innanzitutto, i macchinari non si scaldano mai: vengono sempre tenuti a temperatura controllata. In questo modo, l’alimento non supera mai i 40 gradi.

Dopo la pressatura, le crocchette non vengono cotte, ma essiccate

Questo processo di lavorazione è molto delicato e consente di tutelare maggiormente i nutrienti della materia prima.

Se, al contrario, gli alimenti venissero cotti, seppur a basse temperature, non si avrebbe lo stesso effetto, ma semplicemente delle crocchette cotte a basse temperature a forma di pellet, e non delle crocchette pellettate pressate a freddo. 

La differenza è molto sottile, ma basilare. 

Nel primo caso, le sostanze nutritive vengono maggiormente disperse, anche se rimangono di qualità migliore rispetto alle classiche estruse. Mentre nel secondo caso, essiccandole, si conserva la quasi totalità dei nutrienti. 

Un prodotto di alta qualità, naturale al 100%

La materia prima è di altissima qualità, tanto da essere di per sé idonea al consumo umano

Reico si assicura che i terreni vengano coltivati in maniera assolutamente naturale e responsabile, che gli animali vengano allevati in libertà, senza l’utilizzo di ormoni o antibiotici.

Se vuoi approfondire l’argomento su come questa fantastica azienda lavora, clicca qui e verrai indirizzato all’articolo dedicato.

Tutto questo, accompagnato da una composizione appropriata alla specie, sia del cane che del gatto, dove l’ingrediente principale è la carne, permette di ottenere una crocchetta pressata a freddo completa, senza la necessità di utilizzare additivi nutrizionali.

Non sono aggiunti neanche conservanti artificiali o aromatizzanti e appetizzanti, sono già buone così! 

L’assenza di conservanti, tuttavia, rende difficile la conservazione a lungo termine: le date di scadenza sono infatti più ravvicinate rispetto all’estruso, i cui prodotti del 2021 possono scadere anche nel 2024 con confezione aperta, mentre le crocchette pressate a freddo no. 

Nello specifico, una volta aperto il pacco, le crocchette pressate a freddo di Reico durano massimo sei mesi grazie al processo di essiccazione a cui la materia prima è stata sottoposta.

Sulla confezione leggerai “sottoprodotti di ordine animale” ma come ci tiene a specificare la stessa azienda, si tratta solo ed esclusivamente di interiora, mai scarti di macelleria come piume e penne! 

Ti ricordo che cani e gatti sono predatori e a loro polmoni, cuore, fegato, reni, etc.. piacciono moltissimo, soprattutto ai gatti, oltretutto questi alimenti hanno un valore nutrizionale davvero elevato, come sa bene chi segue Barf o casalinga.

Crocchette Reico ed equilibrio minerale

Le crocchette pressate a freddo, inoltre, sono gli unici prodotti che riescono a garantire un vero equilibrio minerale grazie all’aggiunta di una apposita miscela di alghe, studiata per mettere a disposizione del cane e del gatto tutti i sali minerali nella loro completezza.

Un apporto costante e corretto di sali minerali all’interno di della dieta è indispensabile per garantire una vita sana!

Un prodotto dai valori nutrizionali appropriati e Cruelty Free

Tutti i prodotti sono sottoposti a controlli nutrizionali costanti per essere certi che il prodotto finale sia il massimo della qualità,

Infine, per ultimo ma non meno importante, nessun prodotto Reico è testato sugli animali! Nè il cibo per gli animali, nè gli integratori ad uso umano. Sono tutti prodotti al 100% cruelty free

Sembrerà strano, ma non sono poche le aziende produttrici di petfood che testano i loro prodotti su cani e ratti, che purtroppo non sono trattati come semplici degustatori.

Per concludere

Anche io sono una cliente Reico: grazie a questi prodotti ho risolto molti problemi gastrici del mio Achille, che a causa di tutti i conservanti e additivi delle altre aziende era sempre dal veterinario. 

Ora non solo sta bene, corre e salta, cose che prima gli causavano forti dolori, ma è anche più energico e con una gran voglia di fare!

Se anche tu desideri offrire una vita sana al tuo amico a quattro zampe, contattaci per conoscere meglio i prodotti Reico e individuare più nello specifico il più appropriato per il tuo animale.

Per farlo, CLICCA QUI!

Saremo solo felici di esserti di aiuto attraverso una consulenza gratuita e personalizzata.

Lascia un commento